Benvenuto su

DOSicily.com

Prodotti al Pistacchio di Bronte

PRODOTTI IN OFFERTA

  • Pesto di pistacchio e pomodoro

    Pesto di pistacchio e pomodoro

    Direttamente dal cuore di Bronte un pesto al pistacchio e pomodorino che vi conquisterà, un prodotto di grande cucina culinaria siciliana.

    I migliori maestri artigiani del pistacchio hanno realizzato questo prodotto che può essere gustato spalmato sul pane che come condimento sulla pasta.

    VAI AL NEGOZIO

  • Plumcake al pistacchio farcito con crema dolce

    Plumcake al pistacchio farcito con crema dolce

    Plumcake al pistacchio farcito con crema dolce di pistacchi ricoperto da
    una croccante glassa al cioccolato bianco e granellone di pistacchio.

    VAI AL NEGOZIO

  • Panetto artigianale per Bar e gelaterie

    Panetto artigianale per Bar e gelaterie

    Questo prodotto e l'ideale sia per privati che per aziende commerciali che lavorano durante il periodo estivo  e non solo fantastiche granite siciliane, e ottimo per la realizzazione di latte di pistacchio.

    VAI AL NEGOZIO

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 991

Sabato, 28 Marzo 2015 00:00

Cannoli siciliani

Scritto da 

Cannoli siciliani

250 grammi di Farina
30 grammi di Zucchero a velo
50 grammi di Strutto
5 grammi di Cacao amaro
1 cucchiaio da tè di Sale
1 cucchiaio da tè di Cannella macinata
1 cucchiaio da tè di Caffè macinato
1 Uova
30 millilitri di Aceto (di vino bianco)
30 millilitri di Marsala
750 grammi di Ricotta di pecora
300 grammi di Zucchero
75 grammi di Cioccolato fondente al 70-85%, in gocce
24 Ciliegie candite
1 cucchiaio da tavola di Zucchero a velo
1 Albume
1 litro di Olio di arachidi

Prima di iniziare a preparare le cialde (dette “scorcie”) mettete la ricotta a scolare in un colino poggiato dentro a una ciotola e riponete il tutto in frigorifero. Mettete in una ciotola capiente la farina setacciata, il sale, la cannella, il caffè in polvere, il cacao e lo zucchero a velo setacciati. Aggiungete lo strutto, l’uovo e poi, a filo, l’aceto mischiato con il marsala; questi ultimi liquidi, devono essere aggiunti piano piano, impastando, perché potrebbe non essere necessario aggiungerli interamente, a seconda di quanto assorbirà la farina da voi utilizzata. Tenete presente che l’impasto dovrà risultare morbido ed elastico ma consistente, un po’ più duro dell’impasto del pane.

Impastate il composto per almeno 5 minuti su di un piano di lavoro, fino a che non sarà elastico, liscio ed omogeneo.

Poi avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare per almeno un’ora in frigorifero.

Ora dedicatevi a preparare la crema per la farcitura: prendete la ricotta ben scolata e ponetela dentro ad una ciotola dove aggiungerete lo zucchero.

Mescolate delicatamente gli ingredienti senza insistere troppo, poi coprite la ciotola con della pellicola e ponetela in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, prendete un setaccio a maglie molto fini, poggiatelo su di una ciotola e con l’aiuto di una spatola schiacciate il composto di ricotta e zucchero verso il basso per farlo fuoriuscire; setacciate in questo modo tutto il composto.

Una volta ottenuta una crema molto fine, aggiungete le gocce di cioccolato (oppure, se preferite, dei cubetti di zucca candita, come tradizione vuole): conservate la crema di ricotta in frigorifero dentro ad un contenitore col coperchio.

 

Autore: vedi link sottostante

Fonte:http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricetta-cannoli_siciliani_513.html



Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net

Su questo sito usiamo i cookies. Navigando accetti.